Progetto

Il Progetto ZEMedS

Il Progetto ZEMedS (Zero Energy MEDiterranean Schools) ha una durata di 3 anni ed è cofinanziato dalla Commissione Europea attraverso il Programma Energia Intelligente per l’Europa (IEE).

Il Progetto promuove la riconversione degli edifici scolastici del Mediterraneo così da renderli a energia quasi zero (nearly Zero-Energy Buildings - nZEB).

L’obiettivo generale di ZEMedS è aumentare la consapevolezza e il know-how sui principi del nZEB e fornire supporto a numerose iniziative di riconversione energetica delle scuole del Mediterraneo

Attività progettuali

 

  • Toolkits. Sviluppo di strumenti per il supporto tecnico e finanziario per la riconversione energetica nZEB delle scuole del Mediterraneo
  • Casi studio. Sviluppo e analisi di 10 casi studio con approfondimenti sulle soluzioni adottate per la riconversione energetica
  • Gare d’appalto. Sviluppo di 5 bandi per gare d’appalto, che potranno essere volontariamente adottati, da parte di almeno 5 autorità pubbliche in 4 paesi del Mediterraneo
  • Supporto nuove iniziative. Supporto di 40 nuove iniziative di riconversione di edifici scolastici del Mediterraneo secondo i principi nZEB
  • Formazione. Organizzazione di 60 eventi di formazione e 5 di capacity building. Partecipazione a 8 conferenze internazionali

Risultati attesi

  • Sviluppo di strumenti di supporto e casi studio basati sui principi nZEB per le scuole
  • Supporto allo sviluppo di piani di riconversione per almeno 50 scuole del Mediterraneo
  • Formazione per almeno 4.650 autorità scolastiche e architetti attraverso eventi regionali e di capacity building
  • almeno il 50% dei policy makers nel settore scolastico delle regioni partner partecipano agli eventi di comunicazione e disseminazione
  • aumento della consapevolezza sui principi e le pratiche nZEB per gli utenti delle scuole e i cittadini attraverso campagne di disseminazione e promozione.

Partner